Water Sports Camp: Programmi Didattici

summer camp, camp estivo, camp estivi, campus vela idroscalo, campus vela lago di como, campus vela sul lago maggiore, corsi di vela bambini milano, corsi di vela idroscalo milano, corsi di vela milano, corsi di vela milano marittima, corsi di vela per adulti sul lago maggiore, corsi di vela per bambini lago maggiore ,corsi di vela per bambini sul lago maggiore, corsi di vela per ragazzi sul lago maggiore, corsi vela adulti,corsi vela bambini idroscalo ,corsi vela bambini lago como, corsi vela bambini lago maggiore, corsi vela como, corsi vela milano, corsi vela milano idroscalo, corsi vela ragazzi lago como ,corsi vela ragazzi lago maggiore ,corsi vela ragazzi milano ,corso di vela idroscalo ,corso di vela milano ,corso di vela per adulti sul lago maggiore, corso di vela per bambini sul lago maggiore ,corso di vela per ragazzi sul lago maggiore, corso di vela sul lago di como ,corso di vela sul lago maggiore ,corso vela bambini lago como ,corso vela bambini lago maggiore ,corso vela idroscalo ,corso vela milano ,corso vela milano marittima, corso vela ragazzi lago como, idroscalo milano ,scuola di vela lago maggiore, scuola di vela milano ,scuola di vela milano marittima, scuola di vela sul lago maggiore ,scuola vela lago maggiore, scuola vela milano, scuola vela milano idroscalo, scuola vela milano marittima, scuole di vela milano, scuole di vela sul lago Maggiore, scuole vela lago maggiore, scuole vela milano, vela lago maggiore, corso di vela lago di como, vela milano, corso di vela, corsi di vela, uscita a vela, uscite a vela, ranco, ispra, angera, sesto calende

Programmi Didattici

VELA      Programmi Didattici

KAYAK   Programmi Didattici

SUP         Programmi Didattici

VELA

Corso I Livello Vela

A questo livello, specie per corsi destinati a bambini, l’aspetto fondamentale sarà di mantenere la giocosità dell’insegnamento e cercare di evitare ogni situazione che possa far percepire pericolo agli

allievi. La progressione didattica non è da intendere in maniera rigidamente sequenziale, poiché il principale ruolo dell’istruttore di vela sarà quello di cogliere le specificità e le diversità degli allievi, al fine di adeguare l’offerta formativa al gruppo che si trova di fronte. L’istruttore deve saper cogliere le potenzialità degli allievi e proporre esercizi adeguati alle sue capacità, adattando la progressione tecnico-didattica ai singoli casi.

DERIVA – CORSO I LIVELLO

DURATA STIMATA: 1 settimana dalle 20 alle 24 ore.

NUMERO SESSIONI CONSIGLIATE: dalle 5 alle 6.

TIPO DI CORSO: collettivo.

Il corso si può svolgere con istruttore a bordo su imbarcazione doppia o collettiva o mediante imbarcazioni singole o doppie, con istruttore sul gommone.

CONOSCENZE RICHIESTE: nessuna.

CONTENUTI DEL CORSO: varo e alaggio, ambientamento e nauticità senza uso delle vele, prove di scuffia, uso della scotta per accelerare, rallentare, fermare la barca, uso di timone/scotta per orzare e poggiare, navigazione in fila al traverso, percorsi tra le boe al traverso con solo virata.

ABILITÀ RAGGIUNTE A FINE CORSO:

• acquisizione dei concetti di prua-poppa e sopravento-sottovento

• equilibrio e movimenti in sicurezza a bordo

• primarie notazioni di sicurezza e acquaticità

• interpretazione basica dei segnali meteorologici

• mantenimento della direzione per brevi navigazioni

• nomenclatura

• saper armare e disarmare il mezzo, con la supervisione dell’istruttore

• saper spostare la barca sul carrello

• saper seguire il gommone al traino

• saper fare barca ferma

• nodi principali

• rispetto nei confronti degli altri, dei materiali e dell’ambiente

• cambio di direzione con relativa regolazione delle vele

• posizione e postura a bordo

• fermarsi/ripartire

• sapersi predisporre al traino e sapersi svincolare senza collisioni.

Corso II Livello Vela

In questo livello, che rappresenta il proseguimento temporale del corso precedente, e pertanto potrebbe svolgersi tra lo stesso istruttore e gli stessi allievi, è fondamentale colmare le lacune rimaste dal corso precedente, allo scopo di permettere al gruppo di procedere in modo omogeneo. Qui si inizia a navigare con consapevolezza e ad affinare la tecnica, permettendo all’allievo di svolgere manovre autonome (non più solo navigazione guidata) e prendere decisioni.

DERIVA – Corso II LIVELLO

DURATA STIMATA: 1 settimana dalle 20 alle 24 ore.

NUMERO SESSIONI CONSIGLIATE: dalle 5 alle 6.

TIPO DI CORSO: collettivo.

Il corso si può svolgere con istruttore a bordo su imbarcazione doppia o collettiva o mediante

imbarcazioni singole o doppie, con istruttore sul gommone.

CONOSCENZE RICHIESTE: aver svolto un corso Base o poter dimostrare le abilità per esso richieste.

CONTENUTI DEL CORSO: uso di timone/scotta/peso per orzare e poggiare, virata, navigazione in fila in andature montanti con virate, percorsi tra le boe in andature montanti con virate , affinamento della tecnica di conduzione.

ABILITÀ RAGGIUNTE A FINE CORSO:

• acquisizione dei concetti di prua-poppa e sopravento-sottovento

• equilibrio e movimenti in sicurezza a bordo

• primarie notazioni di sicurezza e acquaticità

• interpretazione basica dei segnali meteorologici

• mantenimento della direzione per brevi navigazioni

• nomenclatura

• saper armare e disarmare il mezzo, con la supervisione dell’istruttore

• saper spostare la barca sul carrello

• saper seguire il gommone al traino

• saper fare barca ferma

• nodi principali

• rispetto nei confronti degli altri, dei materiali e dell’ambiente

• cambio di direzione con relativa regolazione delle vele

• posizione e postura a bordo

• fermarsi/ripartire

• sapersi predisporre al traino e sapersi svincolare senza collisioni

• cambio di direzione e di mure, con relativa regolazione delle vele

• navigazione guidata e coscienza delle andature

• esecuzione corretta di un percorso definito breve e semplice

• consapevolezza della necessità di un uso adeguato delle risorse ambientali evitandone gli sprechi.

Corso III Livello Vela

In questo livello, che rappresenta il proseguimento temporale del corso precedente, e pertanto potrebbe svolgersi tra lo stesso istruttore e gli stessi allievi, è fondamentale colmare le lacune rimaste dal corso precedente, allo scopo di permettere al gruppo di procedere in modo omogeneo. Qui si inizia a navigare con consapevolezza e ad affinare la tecnica, permettendo all’allievo di svolgere manovre autonome (non più solo navigazione guidata) e prendere decisioni.

DERIVA – Corso III LIVELLO

DURATA STIMATA: 1 settimana dalle 20 alle 24 ore.

NUMERO SESSIONI CONSIGLIATE: dalle 5 alle 6.

TIPO DI CORSO: collettivo.

Il corso si può svolgere con istruttore a bordo su imbarcazione doppia o collettiva o mediante

imbarcazioni singole o doppie, con istruttore sul gommone.

CONOSCENZE RICHIESTE: aver svolto un corso Base o poter dimostrare le abilità per esso richieste.

CONTENUTI DEL CORSO: uso di timone/scotta/peso per orzare e poggiare, abbattuta, navigazione in fila in andature portanti con abbattute, percorsi tra le boe in in andature portanti con abbattute, affinamento della tecnica di conduzione.

ABILITÀ RAGGIUNTE A FINE CORSO:

• acquisizione dei concetti di prua-poppa e sopravento-sottovento

• equilibrio e movimenti in sicurezza a bordo

• primarie notazioni di sicurezza e acquaticità

• interpretazione basica dei segnali meteorologici

• mantenimento della direzione per brevi navigazioni

• nomenclatura

• saper armare e disarmare il mezzo, con la supervisione dell’istruttore

• saper spostare la barca sul carrello

• saper seguire il gommone al traino

• saper fare barca ferma

• nodi principali

• rispetto nei confronti degli altri, dei materiali e dell’ambiente

• cambio di direzione con relativa regolazione delle vele

• posizione e postura a bordo

• fermarsi/ripartire

• sapersi predisporre al traino e sapersi svincolare senza collisioni

• cambio di direzione e di mure, con relativa regolazione delle vele

• navigazione guidata e coscienza delle andature

• esecuzione corretta di un percorso definito breve e semplice

• consapevolezza della necessità di un uso adeguato delle risorse ambientali evitandone gli sprechi.

torna inizio pagina

KAYAK

Corso Kayak

CANOA – CORSO I LIVELLO

DURATA STIMATA: 1 settimana dalle 20 alle 24 ore.

NUMERO SESSIONI CONSIGLIATE: dalle 5 alle 6.

TIPO DI CORSO: collettivo.

Il corso si può svolgere con istruttore a bordo su imbarcazione doppia o mediante imbarcazioni singole o doppie, con istruttore sul gommone.

CONOSCENZE RICHIESTE: nessuna.

CONTENUTI DEL CORSO:

  • forma e parti della canoa,
  • caratteristiche e uso della pagaia,
  • equipaggiamento necessario per andare in canoa,
  • esercitazioni propedeutiche a terra,
  • modalità di trasporto, messa in acqua, salita e discesa della canoa,
  • trasporto da solo con la canoa in spalla o in mano e in due,
  • modalità di spostamento, controllo, direzione della canoa con le mani
  • modalità di spostamento, controllo, direzione della canoa, usando la pagaia

torna inizio pagina

SUP

Corso Sup

SUP – CORSO I LIVELLO

DURATA STIMATA: 1 settimana dalle 20 alle 24 ore.

NUMERO SESSIONI CONSIGLIATE: dalle 5 alle 6.

TIPO DI CORSO: collettivo.

Il corso si può svolgere con istruttore a bordo su tavola singola o doppia o mediante tavole singole o doppie, con istruttore sul gommone.

CONOSCENZE RICHIESTE: nessuna.

CONTENUTI DEL CORSO:

  • forma e parti della tavola,
  • caratteristiche e uso della pagaia,
  • equipaggiamento necessario per andare in sup,
  • esercitazioni propedeutiche a terra,
  • modalità di trasporto, messa in acqua, salita e discesa dalla tavola,
  • Utilizzo del leash (laccio alla caviglia),
  • modalità di spostamento, controllo, direzione della tavola con le mani,
  • modalità di spostamento, controllo, direzione della tavola, usando la pagaia,

torna inizio pagina

Abbigliamento Consigliato

Calendario

Come Iscriversi

Condizioni Generali

Programma Didattico

Quanto Costa

Transfer Milano-Lago Maggiore

Annunci