La storia del sup

Lo Stand Up Paddle, abbreviato in SUP, è sbarcato sulle nostre coste circa dieci anni fa. Si è diffuso dapprima fra i praticanti di Windsurf per poi incuriosire anche surfisti e appassionati di diversi sport.

L’attrezzo sportivo che si utilizza per questa disciplina è una tavola, simile a quelle da surf e da windsurf, e una pagaia, simile al remo per canoa, con una sola pala e un bastone terminante con un pomello od oliva. Il “gioco” consiste nello stare in equilibrio sulla tavola e muoversi sull’acqua spingendosi con la pagaia.

Fonte: 4SUP

 

Annunci