Hai voglia di fare sup: 5 consigli utili per iniziare

L’estate è alle porte e i tuoi amici ti hanno raccontato di come si sono divertiti in sup a mare.
Hai voglia di provare questa nuova disciplina acquatica ecco 5 consigli da seguire per iniziare:

1. Cerca un centro associato ad un ente di promozione sportiva tipo la UISP, è sinonimo di serietà nel campo didattico e soprattutto sarai coperto da una assicurazione nel caso ti faccia male.

2. Hai trovato l’associazione in cui praticare stand up paddle, preparati per vivere questa nuova esperienza in acqua. Porta con te un pantaloncino da mare ed una maglietta, un cappellino e la protezione solare. Se indossi degli occhiali compra un laccetto per non perderli nell’eventualità che tu cada in acqua.

3. Arrivato alla base nautica ti verrà fornita l’attrezzatura tecnica (tavola, pagaia, leash e aiuto al galleggiamento). Se non ti forniscono il giubbotto salvagente è sintomo di poca serietà. Chiedilo gentilmente, ne vale della tua sicurezza in acqua.

4. Segui le indicazioni di sicurezza dell’istruttore che effettuerà una simulazione a secco e poi ti farà esercitare in acqua seguendo la tua progressione personale.

5. Quando proverai a metterti in piedi sulla tavola per la prima volta, le gambe tremeranno. Non ti preoccupare è normale. Cerca di rilassarti ma soprattutto piega leggermente le ginocchia e pagaia lentamente. Avrai più stabilità se navighi che stando fermo.

Mi auguro che questi consigli ti siano stati utili e non esitare a scriverci per qualsiasi chiarimento.

Buona pagaiata!

Annunci