Giornata Internazionale delle Nazioni Unite dello Sport per lo Sviluppo e per la Pace

noleggio barche lago maggiore, noleggio kayak lago maggiore, noleggio barche lago maggiore senza patente, noleggio barche lago maggiore arona, noleggio barche lago maggiore lesa, noleggio barche lago maggiore solcio, noleggio barche lago maggiore stresa, noleggio barche lago maggiore angera, noleggio barche a vela lago maggiore, noleggio barche stresa, affitto canoe lago maggiore, noleggio barche castelletto ticino, noleggio barche dormelletto, noleggio barche lago d'orta, noleggio yacht lago maggiore, noleggio barche arona, noleggio barche lesa, noleggio kayak lago d'orta, noleggio motoscafi lago d'orta, dove noleggiare kayak sul lago maggiore, noleggio imbarcazioni lago maggiore, noleggio kayak lago di varese, noleggio canoe lago maggiore, kayak lago varese, noleggio canoe lago monate, noleggio canoe lago di varese, affitto kayak lago maggiore, kayak rental lago maggiore, kayak hire lake maggiore,

Giovedì 6 aprile alle 10.30 si svolgerà a Roma, nella prestigiosa sede della SIOI a Palazzetto Venezia, la Celebrazione della Giornata Internazionale delle Nazioni Unite dello Sport per lo Sviluppo e per la Pace.

Le Nazioni Unite attribuiscono allo sport un ruolo estremamente importante. L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito, con risoluzione 67/296, la Giornata internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace che viene celebrata ogni anno e in tutto il mondo il 6 aprile, in memoria della data di inizio dei primi Giochi Olimpici del 1896, svoltesi ad Atene.

Scopo della celebrazione è contribuire ad accrescere la consapevolezza del ruolo svolto dallo sport nel perseguimento di trasformazioni sociali positive come la promozione di istruzione, salute, sviluppo e pace.

Nel riconoscere come lo sport sia un facilitatore importante dello sviluppo sostenibile, le Nazioni Unite e i suoi Stati Membri hanno dato allo sport pieno riconoscimento nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Nella Dichiarazione dell’Agenda, al paragrafo 37, si riconosce: ”il  crescente contributo dello sport alla realizzazione dello sviluppo e della pace nella sua promozione della tolleranza e del rispetto e il contributo che apporta al rafforzamento delle capacità delle donne e dei giovani, degli individui e delle comunità, nonché  alla salute, l’istruzione e gli obiettivi di inclusione sociale”.

L’evento, organizzato in collaborazione con l’UNICRI, l’Istituto Interregionale delle Nazioni Unite per la Ricerca sul Crimine e la Giustizia, con la partecipazione del CSIT World Sports Games, del Comitato Italiano Paralimpico e del Comitato Italiano Sport contro la Droga e le Dipendenze, ha ricevuto il Patrocinio del Dipartimento per le Pari Opportunità, del Ministro per lo Sport, On. Luca Lotti e del CONI e vedrà la presenza di rappresentanti istituzionali e del mondo dello Sport.

Interverranno: Franco Frattini, Presidente della SIOI e Presidente del Collegio di Garanzia dello Sport; Cindy J. Smith, Direttrice dell’UNICRI; Giovanni Malagò; Presidente del CONI; Luca Lotti, Ministro dello Sport; Bruno Molea, Presidente Mondiale del CSIT World Sports Games; Luca Pancalli; Presidente Comitato Italiano Paralimpico; Daniele Masala, Presidente del Comitato Italiano Sport contro la Droga e le Dipendenze. Moderatore dell’incontro sarà Riccardo Cucchi.

I giornalisti ed i cine-foto-operatori interessati a seguire l’evento possono accreditarsi entro il 5 aprile alle ore 18.00 – inviando i propri dati all’indirizzo e-mail stampa@sioi.org o contattando il numero: + 39 06.6920781

SIOI – Ufficio Relazioni Esterne

Roma – Piazza San Marco, 51.
Tel. + 39 06 6920781
http://www.sioi.org

Annunci